Domani l’ora legale. Alle 2 del 27-03-2011 le lancette dell’orologio dovranno essere portate sulle 3.

Ritorna come ogni anno  l’ora legale. L’ora solare tornerà nella notte tra il 29 ed il 30 ottobre. Una consuetudine  di oltre quarant’anni che permette di ottenere risparmi energetici e di vivere i ritmi quotidiani di pari passo con la durata del giorno.Il primo a proporla è stato Benjamin Franklin. In Italia è stata introdotta  nel 1966 e fissata nell’ultima settimana di marzo. Erano in corso i mondiali di calcio.La principale motivazione  alla sua istituzione è stata quella di utilizzare il più possibile la luce solare ottenendo così un risparmio energetico.Ma a noi viaggiatori e più in generale ad ogni individuo può comportare dei disagi o degli effetti indesiderati sull’organismo o determina anche effetti positivi?Secondo alcuni studi, l’ora legale causerebbe scompensi soprattutto a livello biologico alterando i normali ritmi circadiani in particolare i ritmi sonno veglia e coinvolgendo anche le abitudini alimentari. A risentirne manifestando irrequietezza,irritabilità ed insonnia sono anche circa 250 mila bambini italiani. Per i piccoli infatti il cambio di orario avrà l’effetto come di un viaggio da Milano a Londra  con gli effetti connessi al jet lag.   Tutto questo in relazione al coinvolgimento del cortisolo che è un ormone che agisce su alcune importanti funzioni del nostro organismo.Senza entrare in merito alle vari opinioni sul risparmio energetico, sicuramente l’indubbio vantaggio dell’ora legale è costituito dalla possibilità di stare più a lungo all’aria aperta e soprattutto per i più piccoli di dedicarsi ad attività sportive e ai viaggi con possibilità di vedere nuovi luoghi alla luce del sole non pensando certo ai ritmi circadiani.  E allora il sonno arriverà di sicuro anche per i piccini.Anche la Russia passa stanotte all’ora legale, ma per l’ultima volta. Adottata 30 anni fa, lo scorso febbraio, infatti, Dmitri Medvedev,  capo del Cremnlino,  ha annunciato di aver deciso di cancellarla a partire dal prossimo autunno.L’ora legale estiva in Turchia invece è stata anticipata al 26 marzo 2011 al posto del 27 marzo, secondo una decisione del nuovo Consiglio dei Ministri.


Tomorrow DST. 27/03/2011 at 2 the clock should be taken to the 3.

Return each year as the DST. The standard time will return in the night between 29 and 30 October. A tradition of over forty years that allows for energy savings and the daily rhythms of life hand in hand with the duration of the day. 
The first to propose it was Benjamin Franklin. In Italy it was introduced in 1966 and established in the last week of March. Were ongoing World Cup. 
The main reason for its establishment was to use as much sunlight as possible thus saving energy. 
But for those who travel, and more generally to any individual may lead to some discomfort or side effects to the body or even determine a positive effect? 
According to some studies, the DST would cause failure especially at the biological level by altering the normal circadian sleep wake rhythms in particular and also involving the eating habits. To suffer showing restlessness, irritability and insomnia are also about 250.000 Italian children. 
For children because the time change will take effect as of a journey from Milan to London with the effects associated with jet lag. 
 All this in relation to the involvement of cortisol which is an hormone that acts on certain important functions of our body. 
Without going on the various views on energy saving, surely the obvious advantage of DST is being able to spend more time outdoors and especially for children to engage in sports and travel with the possibility of see new places in the sunshine, not thinking at certain circadian rhythms. And then sleep will certainly also for the children. 
Russia also passes daylight saving time tonight, but for the last time. Adopted 30 years ago, last February, in fact, Dmitri Medvedev, head of Cremnlino, announced that it had decided to cancel it starting next fall. 
The summer time DST in Turkey instead was brought forward to March 26, 2011 instead of March 27, according to a decision of the new Council of Ministers. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *