domenica 18 aprile 2010

Giovani viaggiatori e malattie sessualmente trasmesse


E' importante, per il giovane viaggiatore internazionale, ma anche per il meno giovane, conoscere le principali malattie a trasmissione sessuale.
Certamente la corretta informazione e consigli adeguati, dovrebbero essere dati dal proprio medico prima di intraprendere un viaggio.

L'adeguata informazione infatti, consente di prendere consapevolezza del grado di rischio di contrarre malattie sessualmente trasmesse e conseguentemente di predisporre le idonee misure di prevenzione.
Il viaggio e il turismo incrementano la possibilità di approcci sessuali con partner occasionali.
Sempre più frequentemente  una quota di infezioni sessualmente trasmesse vengono contratte tramite rapporti sessuali non protetti durante viaggi internazionali.

Le più frequenti malattie infettive sessualmente trasmesse sono:
-    infezione da HIV/AIDS, trasmessa da HIV (Virus dell’immmunodeficieza umana);
-    epatite B, trasmessa da HBV (Virus dell’epatite B) (Soggetti non vaccinati);
-    herpes genitale, trasmessa da HSV (Virus Herpes simplex)
-    sifilide, trasmessa da Treponema pallidum;
-    gonorrea, trasmessa da Neisseria gonorrhoeae;
-    condilomi, trasmessi da papillomavirus umano;
-    infezioni da Clamidia, trasmesse da Chlamydia Trachomatis;
-    tricmoniasi, trasmessa da Trichomonas vaginalis.

Nessun commento:

Posta un commento