domenica 18 aprile 2010

Giovani e viaggio ....quando il viaggio è per la vita


Per il giovane il viaggio è aprirsi al mondo, alla conoscenza, all’avventura. Ma è anche introspezione, conoscenza di sé, confronto con gli altri.

Bisogna quindi ispirarsi sempre ad un turismo responsabile. Immergersi in una realtà diversa, assaporarne ogni singolo istante.

Fare un viaggio responsabile significa tornare più ricchi, riportando con sé i profumi e le immagini per una crescita migliore.

Occorre anche ricordare, se mai ce ne fosse bisogno, che chi viaggia, in qualsiasi parte del mondo, rappresenta sempre il proprio Paese, la propria città, ne è in qualche modo ambasciatore  e di conseguenza anche i comportamenti debbono tendere ad essere irreprensibili o addirittura ad esaltare l’immagine della propria Nazione

Nessun commento:

Posta un commento